Dietro le quarte – anonimato

Da poco un amico ha cancellato il profilo facebook, troppo popolare, e un’amica ha detto che della vita nelle grandi città ama l’anonimato. Io ho scollegato questo blog dai social.

Anonimato… non mancanza di responsabilità per le proprie parole, ma libertà di scriverle senza che siano automaticamente attribuite a te, collegate alla tua vita, dai tuoi amici, parenti, da chi ti conosce, chi ti ama e chi ti odia. Ma soprattutto chi ti ama, sono loro (siete voi) i più spaventosi davanti ai quali ammettere la possibilità del fallimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...