Non è che non avessi dei momenti buoni

Non è che non avessi dei momenti buoni. C’erano delle amiche, ci scrivevamo in gruppo su whatsapp e ridevamo da sole fissando lo schermino rachitico del cellulare. Loro non lo sapevano ma io bevevo, da sola nella mia camera, mentre scrivevo che un tipo mi mandava messaggi vocali. Ragazze sto inguaiata, questo mi viene a trovare nel weekend e io che gli dico? Che mi piace un altro ma non me lo dà? Ahahahahahah. Ma perché è sempre così? E vabeh finché ci sono i panzerotti stiamo a cavallo. Una delle amiche era di Bari e stava tornando a casa a trovare i suoi. Cantagli panzerotto non andare via, dice lei. Io rido, e bevo, e rido. Intanto ascolto Leonard Cohen e penso che il contrasto tiene insieme i cocci del mio io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...